Equitalia Chiude – Sanatoria Delle Cartelle

“A decorrere dal 1° Luglio 2017 le società del Gruppo Equitalia sono sciolte.”

È questo l’incipit con cui approda in Gazzetta Ufficiale il D.L. 22 ottobre 2016, n.193  decretando così la chiusura di tutte le società di Equitalia a partire dal Luglio prossimo; al suo posto viene istituito un nuovo ente di riscossione denominato “ Agenzie delle entrate-Riscossione” il quale subentrerà a titolo universale in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi della stessa.

Lo stesso Decreto Legge all’art 6 comma 1 sancisce la definizione agevolata “ relativamente ai carichi inclusi in ruoli, affidati agli agenti della riscossione negli anni dal 2000 al 2015”: i contribuenti che aderiranno non verseranno sanzioni, interessi di mora, gli interessi per ritardata iscrizione a ruolo e l’aggio esattoriale.

Iter per accedere alla sanatoria

Entro il 7 novembre 2016 l’ente di riscossione dovrà mettere a disposizione dei contribuenti la modulistica necessaria per aderire alla definizione agevolata, da presentare entro il 23 Gennaio 2017 per poter accedere allo sgravio delle cartelle;

lo stesso ente di riscossione  avrà poi 180 giorni di tempo comunicare al contribuente l’importo dovuto da dover versare attraverso le modalità di riscossione consentite:

- Pagamento in unica soluzione;

- Pagamento in massimo 4 rate: due rate corrispondenti ad 1/3 e le restanti due rate ad 1/6 della somma dovuta; la scadenza della terza rata non può superare il   15 Dicembre 2017 e la scadenza della quarta rata non può superare il 15 Marzo 2018.

 

È altresì possibile accedere alla sanatorie di cartelle già rateizzate benché risultino effettuati tutti i versamenti dal 1° Ottobre al 31 Dicembre 2016.

Tags: legge, 2016, montecatini terme, equitalia , rottamazione, cartelle, sanzione, decreto, 193, dataservice

Data Service Montecatini Terme
Via Bellini,44 - 51016 Montecatini Terme (PT)
 Telefono: 0572 74931 Fax: 0572 773002 
C.F. e Part.IVA 01912580477
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.