Sanatoria delle Cartelle - Modifiche Decreto Fiscale

Principali novità inserite in sede di conversione del D.L. 193/2016:

1. La definizione agevolata è ampliata ai ruoli affidati agli enti di riscossione negli anni dal 2000 al 2016;

2. Il modello DA1 contenente l’istanza di sgravio deve essere presentato entro il 31 marzo 2017;

3. Equitalia dovrà comunicare l’importo del debito e delle eventuali singoli rate entro il 31 maggio 2017;

4. Il numero massimo di rate viene aumento a 5: attraverso le prime tre rate con scadenza rispettivamente luglio, settembre e novembre 2017 dovrà essere versato il 70% dell’importo complessivo; le ultime due rate avranno scadenza aprile e settembre 2018;

 

Iter per accedere alla sanatoria

Entro il 31 marzo 2016 il contribuente dovrà consegnare ad Equitalia il modello DA1 debitamente compilato mediante invio via Pec o direttamente presso lo sportello dell’ente di riscossione.

lo stesso ente di riscossione entro il 31 maggio 2017  dovrà comunicare al contribuente l’importo dovuto da dover versare attraverso le modalità di riscossione consentite:

- Pagamento in unica soluzione.

- Pagamento in massimo 5 rate: tre rate corrispondenti al 70% ( con scadenza luglio, settembre e novembre 2017) e le restanti due rate al 30% della somma dovuta ( con scadenza aprile e settembre 2018).

Tags: sanzioni, montecatini terme, equitalia , rottamazione, cartelle, dataservice, DL 193/2016

Data Service Montecatini Terme
Via Bellini,44 - 51016 Montecatini Terme (PT)
 Telefono: 0572 74931 Fax: 0572 773002 
C.F. e Part.IVA 01912580477
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.